IN HOTEL LA LUCE CHE SERVE A SENTIRSI A CASA

Nel concept SUPERHOTEL, Giulio Cappellini si è mosso sul filo della ricerca con la sua solita eleganza e la capacità di anticipare le tendenze.

Cosa serve per sentirsi a casa propria in qualsiasi posto del mondo? Chi si sposta da un paese all’altro, da un hotel all’altro, ha esigenze che spesso sono diverse da quelle dei layout standard che offrono molte catene alberghiere.

Personalizzare l’esperienza vuol dire avere sensibilità per i bisogni degli ospiti e seguire tendenze e novità, come l’ecosostenibilità, il risparmio energetico, la domotica e il ritorno alla semplicità, negli arredi come nel tipo di illuminazione.

In occasione dell’ultimo Fuorisalone, durante la Design Week 2019 di Milano, l’architetto Giulio Cappellini ha presentato un progetto di hotel internazionale ma con profonde radici italiane, un SUPERHOTEL. Un mix di prodotti industriali e di alto artigianato creati ad hoc per creare stili e atmosfere diverse per ogni tipo di ambiente.

Un ristorante con aree differenziate raccontava le cucine del mondo, diverse tipologie di suite, una grande lounge e una palestra completavano il progetto. Tecnologia e prodotti che si sono incrociati in modo naturale e contemporaneo.

Un progetto di hotel nel segno della diversità, con una visione opposta alla uniformità degli hotel di qualunque categoria. A comporre questo albergo ideale e personalizzato c’erano i grandi nomi del design italiano, i brand e gli architetti che firmano la migliore produzione.

Per l’illuminazione di questo Superhotel, Giulio Cappellini ha usato le lampade Icone Luce:
· Reverse
· Olimpia
· Cristalglob
· Luà
· Kone

Questo il concept del SUPERHOTEL come lo sintetizza l’art director Giulio Cappellini, che ancora una volta si muove con un progetto ad hoc sul filo della ricerca sempre con l’eleganza e la sua capacità di anticipare le tendenze.

Location:
Superstudio Più | SuperDesign Show
via Tortona, 27, Milano
Fuorisalone 2019

SOCIAL

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi